Affidarsi a professionisti per una consulenza sulla valutazione del rischio stress

Affidarsi a professionisti per una consulenza sulla valutazione del rischio stress

on dic 21, 2011 in Piano di sicurezza aziendale

Una consulenza per la redazione del Documento di valutazione del rischio stress lavoro correlato è un aspetto, della gestione della sicurezza in azienda, molto delicato per un datore di lavoro. Innanzitutto valutare i fattori di rischio stress non è semplice in quanto lo stress è un aspetto estremamente personale della vita di un individuo, inoltre la reazione che un lavoratore ha è sempre diversa e spesso può essere condizionata anche da eventi personali. Come gestire allora questo aspetto della valutazione dei rischi in azienda? Affidarsi a dei professioni e richiedere una consulenza sulla valutazione del rischio stress è la soluzione migliore.

La normativa da questo punto di vista presenta ancora diverse lacune, anche se il Decreto Legislativo 106/09 ha definito le modifiche necessarie al D.Lgs d.lgs 81/08 tale normativa attualmente prevede l’obbligo di redazione del DVR per lo stress lavoro correlato e stabilisce le eventuali sanzioni a cui il datore di lavoro va incontro in caso di inadempienza, ma non viene in aiuto di quest’ultimo nella redazione del DVR in questione. Come compilare il DVR o come misurare effettivamente lo stress a lavoro non è specificato. Per evitare sanzioni e tutelare a tutti gli effetti i propri dipendenti è bene affidarsi a professionisti esperti che provvedano alla valutazione attraverso appositi test e valutazioni dirette sui luoghi di lavoro che coinvolgano sia i dipendenti che il datore di lavoro.

Un’analisi completa include:

  • L’analisi documentale, ovvero una lettura dell’organizzazione del lavoro mediante l’analisi di organigrammi, flussi comunicativi e gestione delle risorse umane;
  • la raccolta di indicatori aziendali correlabili allo stress lavoro, come ad esempio continue assenze per malattia, infortuni, richieste cambio mansione;
  • l’analisi delle informazioni relative alla gestione della salute e della sicurezza dei lavoratori, quindi verbali delle riunioni periodiche, piani di intervento annuali e statistiche annuali.

Come riconoscere una buona consulenza sul rischio stress

Una buona valutazione dei fattori di rischio stress lavoro correlato comprende un’osservazione a 360° di tutti gli aspetti possibili propri del concetto stesso di stress. Per ottenere risultati concreti è necessario basare il lavoro su una serie iniziale di valutazioni oggettive raccolte attraverso metodi di osservazione diretta dell’ambiente di lavoro. A queste osservazioni seguiranno delle valutazioni soggettive da catalogare tramite quanto emerso dalla percezione dei lavoratori. Alla fine quello che si ottiene è un report con l’analisi dei dati raccolti e la conseguente definizione del livello di rischio stress presente in azienda.

I risultati di questo lavoro vanno ad integrare la redazione del Documento di valutazione dei rischi, come previsto dal Testo Unico sulla sicurezza sul lavoro.

Affidarsi a professionisti esperti e competenti è il modo migliore per essere in regola con la normativa, evitare sanzioni e garantire il benessere dei propri dipendenti, contatta PMI Servizi per una consulenza per la redazione del DVR sullo stress lavoro correlato.