Cantieri temporanei o mobili, gli obblighi nel Dlgs 81/08

on mag 31, 2016 in Novità e Approfondimenti

cantieri-obblighiAl Titolo IV, Cantieri temporanei o mobili, il Decreto Legislativo 81/08 prevede una serie di obblighi per le figure che vengono impiegate in questi ambienti di lavoro.

Committente o responsabile dei lavori

Secondo l’articolo 90, il committente o il responsabile dei lavori ha il compito di designare il coordinatore per la progettazione, mentre nel caso di più imprese esecutrici designa il coordinatore per l’esecuzione dei lavori. I nominativi del coordinatore per la progettazione e del coordinatore per l’esecuzione dei lavori sono indicati nel cartello di cantiere.

Inoltre:

  • verifica l’idoneità delle imprese affidatarie, dal punto di vista tecnico e professionale
  • chiede alle imprese esecutrici una dichiarazione dell’organico
  • trasmette il documento unico di regolarità contributiva

Coordinatore per la progettazione

Secondo l’articolo 91, il coordinatore per la progettazione:

  • redige il piano di sicurezza e di coordinamento
  • predispone un fascicolo relativo alle caratteristiche dell’opera

Coordinatore per l’esecuzione dei lavori

L’articolo 92 stabilisce i doveri del coordinatore per l’esecuzione dei lavori. Nello specifico:

  • verifica l’applicazione di quanto contenuto nel piano di sicurezza e di coordinamento
  • verifica l’idoneità del piano operativo di sicurezza
  • organizza con il datore di lavoro il coordinamento e la cooperazione delle attività
  • segnala al committente le inosservanze rilevate

Lavoratori autonomi

I lavoratori autonomi, secondo l’articolo 94, devono sottostare alle indicazioni fornite dal coordinatore per l’esecuzione dei lavori.

preventivo-redazione-pos