Sicurezza nei cantieri, 140 mila euro dalla Regione Liguria

on feb 8, 2012 in Novità e Approfondimenti

La Regione Liguria ha stanziato 140 mila euro destinati alle piccole imprese del settore edilizio e impiantistico del territorio. Un finanziamento finalizzato alla promozione della cultura della responsabilità sociale, e all’adozione di codici etici. Attività quindi di incentivo, in un settore che deve essere regolato quotidianamente da riunioni periodiche, POS, Pi.M.U.S. e dalla presenza di ogni figura preposta alla sicurezza.

Sono ammesse a finanziamento piccole imprese in possesso dei seguenti requisiti:

  • “Iscrizione presso la CCIAA e attività svolta classificata nella sezione F (Costruzioni) del codice ATECO 2007 (imprese operanti nel settore edile ed impiantistico);
  • almeno un’unità locale1 (ufficio, magazzino, ecc.) ubicata nel territorio della Regione Liguria, regolarmente iscritta alla CCIAA e nella piena disponibilitàdell’impresa;
  • numero di dipendenti in termini di U.L.A. non inferiore a 3 unità”.

Parametri dimensionali di impresa riferiti al Decreto del Ministero delle Attività Produttive del 18 aprile 2005, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 238 del 12/10/2005 ed al Regolamento (CE) n. 800/2008 della
Commissione (di cui all’Allegato I del Regolamento stesso).

Possono essere presentate domande di contributo per i seguenti interventi:

  • “Percorsi socialmente responsabili e/o sostenibili secondo norme e linee guida in materia, modelli di rendicontazione, quali il bilancio sociale e di sostenibilità, adozione di sistemi di gestione della responsabilità sociale conformi agli standard di processi, quali AA1000, ISO 26000, specifici di settore e comunque riconosciuti, con conseguimento della relativa certificazione e mantenimento della stessa per i primi 24 mesi a decorrere dal rilascio senza periodo di sospensione;
  •  acquisto di specifico software gestionale (e della relativa licenza) o di servizi on-line per monitorare ed incrementare il livello di sicurezza all’interno dei cantieri”.

La scadenza del bando è fissata al 30 aprile 2012. Il contributo finanzierà fino al 70% dei programmi di spesa presentanti, fino al massimo di 7mila euro per programma. Non verranno ammessi progetti inferiori ai 3.000 euro.

Info e bando: Contributi per promuovere la sicurezza dei cantieri e cultura della responsabilità sociale delle imprese.